questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office Italia: Alice vola

Attualità, Box Office

15/03/2010

Alla seconda settimana di programmazione il film di Tim Burton viaggia ancora su incassi stratosferici, perdendo solo un 28%: 6 milioni di euro nel week end (la media per sala è stata di 9.300 euro) ed un totale in dodici giorni di 20 milioni. Avatar alla seconda settimana aveva totalizzato 25 milioni ma con circa 200 schermi in più. Siamo chiaramente di fronte ad una rivoluzione del mercato, che offre la possibilità, grazie al 3D, ad alcuni prodotti di innescare una marcia in più, che li proietta a cifre vertiginose, impensabili solo un anno fa. Resta da vedere quanto durerà questa sequenza magica, iniziata con Avatar e che sta proseguendo con Alice nel paese delle meraviglie. Di fronte ai risultati di questi film, gli altri sembrano dei pigmei, anche se in realtà raggiungono cifre molto importanti, e tutti insieme stanno spingendo il mercato ad un incremento molto forte rispetto agli anni passati.

Esordio eccellente anche per Mine vaganti di Ferzan Ozpetek: 2 milioni di euro alla media di circa 4900 euro per sala. Terzo in classifica con 1,3 milioni di euro il thriller Shutter Island di Martin Scorsese che in dieci giorni totalizza circa 4 milioni. Altro esordio molto positivo Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo - Il ladro di fulmini quarto con 1,2 milioni ed una ottima media per sala di 4mila euro. Non sarà Harry Potter, ma è comunque una partenza da blockbuster. Cala vistosamente la commedia Genitori e figli di Veronesi, che dalla seconda posizione scende in quinta, con 950mila euro ed un cumulo in tre settimane di 7,3 milioni.

Partenza deboluccia invece per la commedia all star Appuntamento con l'amore, sesta con 737mila euro ed una modesta media di 2500 euro per sala. In un mercato ultra affollato come quello di adesso, è inevitabile che perdano di visibilità anche film molto belli e importanti come Invictus di Clint Eastwood, settimo con 621mila euro ed un totale in tre settimane di circa 1,5 milioni. Anche il fenomeno Avatar continua a scendere, lentamente. Il film di Cameron è ottavo con un incasso nel week end di circa 500mila euro ed un totale, in nove settimane, di circa 65 milioni. Chiudono la top ten il fantahthriller Legion, nono con circa 300mila euro e Codice: genesi, che in tre settimane ha totalizzato circa 2,8 milioni. Di scarsa rilevanza i risultati delle altre new entries. La valigia sul letto è undicesimo con 167mila euro, Chloe dodicesimo con 149mila, Donne senza uomini quattordicesimo con 76mila. Anche la ri-uscita del trionfatore degli Oscar The Hurt Locker, riuscita con pochissime copie, ha incassato solo 20mila euro. Sembra proprio un destino beffardo quello di questo piccolo.grande film: baciato dalla gloria (6 Oscar, oltre a qualche altra decina di altri Premi importantissimi), ma ignorato dagli incassi.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA