questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office Italia: ai minimi storici

14/06/2010

Calma piatta al box office della penisola. Il caldo, i mondiali di calcio e le novità,  non particolarmente energiche, del week end non producono risultati di rilievo. L'unica new entry che si salva, si fa per dire, da un fine settimana debolissimo, è l'horror per ragazzi The Hole che conquista la vetta della classifica con 409mila euro, ad una media di 1.324 euro per sala. Se il primo incasso supera a mala pena i 400mila euro, potete immaginare cosa succede dopo. Dal secondo al settimo classificato un gruppone di film già in programmazione, che rosicchiano qualcosa, tutti più o meno alla media di circa 900 euro per schermo. In seconda posizione troviamo le quattro amichette di Sex and the City 2, con 370mila euro nel week end ed un totale di 5,2 milioni di euro in due settimane.Prince of Persia . Le sabbie del Tempo è terzo con 277mila euro ed un totale di 5,7 milioni in quattro settimane.

In quarta posizione Saw VI, 211mila euro per un cumulo di 1,3 milioni. Forse il peggiore risultato di tutta la serie. In quinta posizione Tata Matlilda ed il grande botto: 194mila euro per un totale di 636mila. Sesto Robin Hood che in cinque settimane totalizza 10,5 milioni, e settimo La nostra vita di Luchetti che in quattro settimane raggiunge 2,9 milioni. Bisogna arrivare all'ottava posizione per trovare l'altra new entry Bright Star, che incassa 127mila euro ad una media di 1.298 euro per schermo. Chiudono la  classifica La Papessa, nona con un totale di 387mila euro, ed Il segreto dei suoi occhi, decimo con 305mila, entrambi alla seconda settimana. L'acchiappadenti è dodicesimo con 95mila euro, Il padre dei miei figli è sedicesimo con 27mila euro, La fontana dell'amore è ventritreesima con 7.700 euro ... Di che cosa stiamo parlando?

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA