questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Verdone in vetta in Italia, in Usa trionfa Lorax

Attualità, Box Office

05/03/2012

Come previsto Posti in Piedi in Paradiso di Carlo Verdone ha conquistato il podio del box office del week end con un incasso di 3,1 milioni di euro (463mila spettatori) ad una media di 5.100 euro per sala. Un risultato eccellente, anche se al di sotto delle aspettative, visto che per questo film erano in molti a scommettere su un risultato superiore agli esordi dei precedenti film del regista-attore romano, superiori ai 5 milioni di euro. Comunque ce ne fossero di esordi del genere tutte le settimane! Al secondo posto, con un risultato di dolomitica saldezza, la commedia francese Quasi Amici, che grazie ad un formidabile passaparola perde un insignificante 1% rispetto al week end d'esordio, portando a casa altri 1.5 milioni di euro, per un totale di 3.7 milioni in 10 giorni (pari a 595mila spettatori).  Tiene benissimo anche il terzo film, lo spettacolare Viaggio nell’Isola Misteriosa, che, grazie anche all'aiuto del sovrapprezzo del 3D, ottiene 1.1 milioni di euro per un totale di 3.2 milioni di euro in 10 giorni (pari a 371mila spettatori).
Esordisce in quarta posizione l'action thriller Safe House con Denzel Washington che incassa 969mila euro, provocando la discesa in quinta posizione del fanta-thriller  In Time che alla secondo week end ottiene 421mila euro per un totale di 3.5 milioni in dieci giorni. Mantiene la sesta posizione Hugo Cabret con un risultato complessivo di 6,8 milioni in cinque settimane, mentre  The Woman in Black, il primo film Daniel Radcliffe post-Harry Potter esordisce piuttosto debolmente in settima posizione con 372mila euro, ed una media per sala di 1.552 euro. Peccato, perché il film avrebbe meritato di più. Seguono due campioni degli Oscar (che mai come quest'anno hanno brillato per debolezza di incassi). In ottava posizione  Paradiso Amaro con 310mila euro ed un totale di 2.83 milioni, mentre il baciato dagli Oscar The Artist ha incassato 268mila euro per un totale di 2.14 milioni. Chiude la top ten (e la sua corsa) Come è bello far l'amore con 6,6 milioni in quattro settimane. Il vincitore dell'Orso d'Oro  Cesare deve morire di Paolo e Vittorio Taviani, esordisce in 13a posizione con 88mila euro, alla media di circa 2500 euro per sala, mentre 50 e 50 Gli sfiorati esordiscono rispettivamente al 17o e 18o posto. A quest'ultimo spetta la palma del peggior risultato, anche come media per schermo (498 euro).

In Usa invece trionfa al di là delle più rosee aspettative il cartoon della Universal Dr. Seuss The Lorax, che incassa 70.7 milioni di dollari nel week end, ottenendo il sesto miglior debutto della storia per un film di animazione.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA