questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office Italia

Attualità, Box Office

24/05/2010

Week end senza fuochi d'artificio. Nonostante i molti cavalli di razza in uscita, i risultati non sono all'altezza delle aspettative. Vince la tornata Prince of Persia con 1.518.000 euro alla media di 2.770 euro per schermo. Con gli incassi dei giorni precedenti - il film era uscito mercoledì scorso - Prince of Persia totalizza 2 milioni. Appena sufficiente. Secondo Robin Hood con 1.2 milioni di euro ed un totale di 7,7 milioni in dieci giorni. Robin Hood perde circa il 70% rispetto agli incassi dello scorso week end (la media per sala era di 6.273 euro rispetto ai 1.937 euro di media di questo week end). In terza posizione Final Destination 3D, con 960.000 euro ed una media - la più alta - di 2.842 euro.

Debole anche La nostra vita, nonostante l'ottima accoglienza a Cannes e le eccellenti critiche: è quarto con 600mila euro. Insomma i molti ed importanti esordi non hanno 'acceso' il mercato, che complice soprattutto il bel tempo, è rimasto piuttosto freddino. Per quanto riguarda Robin Hood c'è da aggiungere che al film sono state tolte molte sale importanti (che sono andate in parte a Prince of Persia ed in parte a Final Destination), il che conferma che anche un film bello, se non ha le sale giuste a disposizione, non va da nessuna parte.In quinta posizione la commedia Piacere sono un pò incinta, 258mila euro alla seconda settimana (ed anche in questo caso un -60%) per un totale di 1,1 milioni.

Segue Iron Man 2 che raggiunge gli 8 milioni in quattro settimane. Scende in settima posizione, ed anche questo perde un 60% rispetto alla settimana scorsa, il documentario di Sabina Guzzanti Draquila, che in tre settimane ha raggiunto 1,2 milioni. Flop in piena regola per La bella società di Giampaolo Cugno, che incassa solamente 78mila euro, alla disastrosa media per sala di 534 euro per schermo. Senza appello. Chiudono la top ten Puzzole alla riscossa e Notte folle a Manhattan con rispettivamente 926 mila ed 1,3 milioni. In undicesima posizione flop annunciato per il sofisticato Copia conforme di Kiarostami: 62mila euro.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA