questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office: in Usa uno scontro tra horror

31/08/2009

Un altro fine settimana bollente per il boxoffice americano, che sta chiudendo l'estate più redditizia della sua storia. Un week end all'insegna dell'horror, con due titoli piuttosto simili usciti l'uno contro l'altro. Ha prevalso Final Destination 3D (Warner) di David R. Ellische, che con 28,3 milioni di dollari (in 3.121 cinema con una media di 9.079 dollari) ha sbalzato dalla vetta della classifica Bastardi senza gloria (Universal), secondo con 20 milioni di dollari, e un totale di 73,7 milioni di dollari in dieci giorni. Si deve accontentare della terza posizione l'altra new entry horror H2: Halloween 2 (Sony) di Rob Zombie, con Malcolm McDowell (in Italia dal 23 ottobre) che incassa 17,4 milioni di dollari. Circa 9 milioni in meno rispetto al 'primo' remake di Meyers uscito nel 2007.

In quarta posizione District 9, con 10.7 milioni ed un totale di 90.8 milioni, seguito dal blockbuster G I Joe, quinto con 8 milioni e 132.4 milioni di cumulo.
In sesta posizione Julie and Julia (Sony) con 7.4 milioni ($71 milioni in quattro settimane) seguito da Time travelers wife (Warner) con 6.7 milioni ed, in ottava posizione, dal family-fantasy Shorts (Warner) con 4.9 milioni.
Chiudono la classifica in nona posizione, Taking Woodstock di Ang Lee, con Liev Schreiber, Emile Hirsch e Imelda Staunton: 3,7 milioni di dollari in 1.393 sale (in Italia il 16 ottobre per Bim) ed in decima G-Force con 2.8 milioni.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA