questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office in Italia e Usa

15/09/2008

I Simpson salgono in vetta al box office con un esordio da sei milioni di euro. Shrek Terzo cede il trono e scende in seconda posizione e al terzo posto si piazza L'ultima legione.
Negli Usa conquista il podio la giustiziera Jodie Foster.

Il successo annunciato dei Simpson è diventato realtà. La famiglia più sgangherata e amata del pianeta conquista anche il pubblico italiano con 5.943.400 euro in tre giorni, segnando una media altissima di 9.648 euro per sala. Un altro campione del box office, Shrek Terzo (che aveva esordito il 31 di agosto con 5.879.442 euro nel primo week end), scende in seconda posizione, incassando questo week end la cifra di 1.590.457 euro per un totale di oltre 17.5 milioni di euro in tre settimane.

Ottimo l'esordio anche di L'ultima legione, tratto dal romanzo di Valerio Massimo Manfredi, in terza posizione con 583.620 euro; seguito dalla commedia sentimentale con Catherine Zeta-Jones e Aaron Eckhart Sapori e dissapori con 412.709 euro. L'opera prima di Andrea Molaioli, La ragazza del lago, presentato al Festival di Venezia e vincitore della Settimana della Critica, è quinto con 372.494 euro (ed un'ottima media per sala di 2.980 euro), mentre perdono ben quattro posizioni la commedia Io vi dichiaro marito e... marito e l'horror Premonition, che si piazziano rispettivamente al sesto e settimo posto, con 358.431 euro e 277.640 euro. In ottava e nona posizione troviamo due film reduci da Venezia ed usciti lo scorso week end: Il dolce e l'amaro di Andrea Porporati, con 151.606 euro, seguito dall'atipico biopic su Bob Dylan di Todd Haynes Io non sono qui con 118.180 euro. Chiude la topten Il bacio che aspettavo con Meg Ryan e Adam Brody con 87.617 euro.

Box Office Usa

L'esordiente The Brave One di Neil Jordan con Jodie Foster nel ruolo della prima donna giustiziera, conquista la prima posizione della classifica americana con 14 milioni di dollari di incasso nel fine settimana. Il film segna anche la migliore media per sala con 5.087 dollari. Scende in seconda posizione con 9 milioni di dollari, il remake del western 3:10 to Yuma di James Mangold con Christian Bale e Russell Crowe, con un cumulo di 28.5 milioni di dollari in due settimane. Terza posizione per Mr. Woodcock, la commedia con Billy Bob Thornton che debutta con 9 milioni di dollari mentre al quarto posto troviamo un altro esordio, il fantasy D-War con 5.3 milioni di dollari. La commedia adolescenziale Superbad è quinta con 5.2 milioni di dollari (111.3 milioni di dollari in cinque settimane); sesto posto per l'horror di Rob Zombie Halloween con 5 milioni di dollari (51.2 milioni di dollari in tre settimane) e settimo posto per The Bourne Ultimatum con Matt Damon con 4 milioni di dollari e il cumulo più alto della classifica con 216 milioni di dollari in sette settimane. La commedia sportiva Balls of Fury è ottava con 3.3 milioni di dollari (28.8 milioni di dollari in tre settimane); nono posto per Rush Hour 3 con 3.3 milioni di dollari (133 milioni di dollari in sei settimane) e, ultima posizione, per Mister Bean's Holiday con 2.6 milioni di dollari (28.4 milioni di dollari in quattro settimane).
Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA