questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office: Avatar affonda Titanic

Attualità, Box Office

25/01/2010

Per il sesto weekend consecutivo il kolossal di James Cameron conserva la vetta della classifica, portando a casa altri 36 milioni di dollari (alla media si 11mila dollari per sala) e perdendo solamente un -16% rispetto al week end scorso. nonostante alcuni film nuovi facciano ottimi risultati al botteghino. 

Inutile dire che sono almeno tre nuovi record (maggiore incasso di un film al sesto weekend, prima volta che un film incassa più di 35 milioni per sei weekend di fila, e raggiungendo i 552.8 milioni di dollari, supera Il Cavaliere Oscuro, e diventa il secondo maggiore incasso della storia negli Stati Uniti dopo solo 38 giorni di programmazione). Mancano solo 48 milioni di dollari per raggiungere i 600.8 milioni incassati da Titanic 12 anni fa, ed è facile presagire per il film l'obiettivo 'domestico' dei 700 milioni. Intanto fuori degli Stati Uniti il film ha raggiunto 1 miliardo e 288 milioni, battendo Titanic (1.242) e diventando il maggiore incasso della storia (fuori dagli Usa). 

Mentre in tutto il mondo, USA compresi, il film è a quota 1.841 miliardi di dollari: solo 2 milioni di dollari sotto il record di tutti i tempi di Titanic, che verrà battuto ufficialmente oggi. La quota dei 2 miliardi di dollari sembra dietro l'angolo. Ma poiché nessuno ormai si azzarda a fare previsioni, adesso la scommessa è di indovinare quanto durerà il fenomeno.

Ed è ragionevole pensare, come molti fanno, che arriverà quasi certamente fino all'inizio di marzo, cioè fino a quando uscirà, in 3d, Alice nel paese delle meraviglie di Tim Burton. Potrebbe essere una gran bella staffetta tra i due.

Passando ai risultati degli altri film, in seconda posizione troviamo Legion (Sony) con 18.2, seguito in terza da Codice: Genesi (The Book of Eli), con 17 milioni (e 62 complessivi). Non brillante The Tooth Fairy che esordisce con con 14.5 milioni (ma fa i conti con la concorrenza dell'ancora forte Alvin), mentre Amabili Resti scende al terzo posto e incassa altri 14.5 milioni, per un totale di 31.5 milioni. Regge benissimo Sherlock Holmes che raggiunge i 191 milioni; mentre esordisce malissimo Extraordinary Measures, il nuovo blockbuster con Harrison Ford, diventato decisamente ex star, che esordisce con soli 7 milioni. Sfonda quota 200 milioni Alvin Superstar 2, ottavo, nonostante appunto la concorrenza di Tooth Fairy.

Chiudono la classifica E' Complicato, che afiora i 100 milioni complessivi, e The Spy Next Door.

 

 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA