questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Bond 23 in Afghanistan?

15/06/2009

Non c'è nessuna conferma ufficiale da parte della produzione, ma il quotidiano che ha pubblicato la notizia, The Guardian, è sicuramente molto attendibile. Il prossimo film dell'agente segreto più celebre della storia, titolo provvisorio Bond 23, sequel di Quantum of Solace, sarà girato, almeno parzialmente in Afghanistan. La notizia sarebbe arrivata indirettamente al Guardian dall'Ambasciata Britannica di Kabul, poiché un ex funzionario di quell'ambasciata, un esperto della zona di Helmand - la zona dove si concentrano le maggiori coltivazioni ed i maggiori traffici di oppio - sarebbe stato assunto come consulente dalla Eon Productions, i produttori della saga di Bond. Nel frattempo questi ultimi hanno annunciato ufficialmente di aver affiancato ai due storici sceneggiatori dei Bond ovvero Neal Purvis e Robert Wade, considerati le enciclopedie viventi della serie, nientemeno che il grande Peter Morgan, plurinominato all'Oscar, suoi The Queen e Frost/Nixon. L'aggiunta di Morgan, molto più 'politico' e realista, potrebbe confermare l'ipotesi afgana, e quindi una svolta più 'geopolitica' del nuovo Bond. Comunque non c'è ancora nessuna data per l'inizio delle riprese, che presumibilmente andanno a finire al prossimo anno.

 

 

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA