questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Berlino 2011: la selezione ufficiale

Attualità, Eventi

18/01/2011

A poche settimane dall'apertura sono stati resi noti gli ultimi titoli della selezione ufficiale del 61° Festival Internazionale del Film di Berlino. La sezione comprende 22 film, di cui 16 in concorso. Tutti film indipendenti e nessun titolo italiano. Quattro titoli americani, Margin Call, diretto dall'esordiente J.C. Chandor e interpretato da Kevin Spacey e Paul Bettany, e The Forgiveness Of Blood di Joshua Marston. The Future di Miranda July oltre al film True Grit dei Coen che apre il Festival. Cinque tedeschi: Almanya - Willkommen in Deutschland di Yasemin Samdereli, Schlafkrankheit di Ulrich Köhler, Unknown di Jaume Collet-Serra, If not us, who ? di Andres Veiel e il documentario in 3D di Wim Wenders dedicato a Pina Bausch. Inoltre due pellicole francesi: Les contes de la nuit  di Michel Ocelote e  Les femmes du 6ème étage di Philippe Le Guayla, un solo film inglese: Coriolanus di Ralph Fiennes, un film iraniano Jodaeiye Nader az Simin di Asghar Farhadi, uno ungherese: The Turin Horse di Bela Tarr, uno messicano: El premio di Paula Markovitch,  uno argentino: Un Mundo Misterioso di Rodrigo Moreno, uno turco  Our Grand Despair di Seyfi Teoman ed uno israeliano Lipstikka di Jonathan Sagall. Confermato l'impegno nei confronti del regista iraniano Jafar Panahi, di cui verrà proiettato - l'11 febbraio, anniversario della Rivoluzione Iraniana - il pluripremiato Offside. Infine tre titoli in 3D,  Cave of Forgotten Dreams di Werner Herzog, un documentario di Wim Wenders dedicato a Pina Bausch ed infine il cartoon francese di Michel Ocelot.

Ecco l'elenco completo delle pellicole della selezione ufficiale:

Film d'apertura
True Grit
 dei fratelli Coen (USA)

In Concorso
Our Grand Despair
 di Seyfi Teoman (Turchia)
Coriolanus 
di Ralph Fiennes (Grande Bretagne)
Lipstikka
 di Jonathan Sagall (Israele)
If not us, who ? 
di Andres Veiel (Germania)
Yelling To The Sky 
de Victoria Mahoney (USA)
The Future 
de Miranda July (USA)
The Turin Horse
 de Béla Tarr (Ungheria)
The Prize 
di Paula Markovitch (Messico)
Nader And Simin, A Separation
 d'Asghar Farhadi (Iran)
Les contes de la nuit 
di Michel Ocelot (Francia)
Margin Call
di JC Chandor ( USA)
Come Rain Come Shine 
di Lee Yoon-ki (Corea del Sud)
Sleeping Sickness
 di Ulrich Köhler (Germania)
The Forgiveness Of Blood
 di Joshua Marston (USA)
A Mysterious World
 di Rodrigo Moreno (Argentina)
Innocent Saturday 
di Alexander Mindadze (Russia)

Fuori concorso

Pina
di Wim Wenders (Germania)
Almanya - Willkommen in Deutschland 
di Yasemin Samdereli (Germania)
Les femmes du 6ème étage
 di Philippe Le Guay (Francia)
My Best Enemy
 di Wolfgang Murnberger (Austria)
Unknown 
di Jaume Collet-Serra (Germania)

Eventi speciali
Cave Of Forgotten Dreams 
di Werner Herzog (USA)
Hors jeu 
di Jafar Panahi (Iran)

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA