questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Benvenuti al Nord fa 12 (milioni)

Attualità, Box Office

23/01/2012

Dopo una partenza molto forte (tra mercoledì, giovedì e venerdì aveva incassato circa 4 milioni) con il week end Benvenuti al Nord ha messo il turbo registrando incassi da quasi record: 9.8 milioni di euro nei tre giorni (2 milioni sotto il record di Che Bella Giornata) e 12.2 milioni di euro (ed un totale di 1.83 milioni di spettatori) in 5 giorni. Benvenuti al Nord ha registrato anche la più alta media per sala di 11.538 euro, una delle più alte di sempre. Molto dietro Benvenuti al Nord (che ha sviluppato circa il 70% degli incassi) le altre pellicole hanno faticato a dare segnali forti, con risultati comunque apprezzabili. L'horror seriale di Underworld: Il Risveglio è in seconda posizione come incasso con 994mila euro nel weekend, seguito da  Immaturi – Il Viaggio con 893mila euro, ma come spettatori Immaturi risulta al secondo posto con 143 mila biglietti contro i 104mila di Underworld (che ha goduto del sovrapprezzo del 3D).  Quindi in definitiva Immaturi ha retto piuttosto bene la concorrenza diretta di Benvenuti, testimoniato anche da una discreta media per sala di  2.400 euro, raggiungendo in meno di tre settimane  un totale di 10.7 milioni.  Non sembra godere di un buon passaparola  La Talpa, che alla seconda settimana scende in quarta posizione con 645mila euro (e 2mila euro di media per sala), rinunciando definitivamente a rincorrere il risultato complessivo di  J.Edgar di Clint Eastwood (quinto nella classifica del week end con  454mila euro) che in tre settimane ha totalizzato 5.54 milioni.
In sesta posizione Alvin Supestar con 439mila euro ed un eccellente totale di 5.4 milioni, mentre delude l'esordio di The Help, in settima posizione con 291mila euro, ma che potrebbe risalire se, come sembra, otterrà una o più  nomination agli Oscar. Shame risale leggermente, adesso è ottavo, con 665mila euro complessivi in due settimane, mentre l'horror Non avere paura del buio e il family L'incredinile storia di Winter il Delfino chiudono la classifica. Fuori della top ten, in undicesima posizione il thriller L'Ora Nera, che esordisce con 197mila euro ed una media di 959 euro per sala.

Scritto da Piero Cinelli
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA