questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Bella e Jacob sono arrivati a Roma!

Attualità

17/06/2010

Folle di ragazzine e qualche ragazzo davanti al Cinema Adriano di Roma, questa mattina, per riuscire a vedere i loro idoli Kristen Stewart e Taylor Lautner ovvero Bella e Jacob della saga Twilight. Ci immaginiamo cosa possa succedere questa sera alle ore 18.00 presso l’Auditorium Santa Cecilia di Via della Conciliazione a Roma dove saranno proiettate cinque clip di 15 minuti in totale del terzo film della saga Eclipse (che arriva nei cinema di tutto il mondo il 30 giugno distribuito dalla Eagle Pictures, con anteprima il 24 giugno al Los Angeles Film Festival) ai quali seguiranno domande del pubblico ai due attori e poi le proiezioni di Twilight e New Moon, i primi due capitoli della serie di quattro romanzi scritti da Stephenie Meyer (l’ultimo è Breaking Dawn). E’ gia tutto esaurito, biglietti venduti a tempo di record. I 15 minuti li abbiamo visti anche noi ma a parte un breve backstage sono clip che trovate sul nostro sito di Primissima e su tutto il web in generale, niente di non visto. Mentre la Bella di nome e di fatto Kristen Stewart entra con un miniabito nero e capelli scuri tirati indietro che scoprono il suo viso perfetto. Taylor Lautner è più sportivo giacca di jeans e un po’ meno muscoli rispetto a quando deve interpretare il licantropo. Peccato che mancasse il numero 1: Robert Pattinson, lo splendido vampiro Edward, impegnato sul set di Water for Elephants.

Eclipse, diretto da David Slade, si presenta come il più dark della serie. Una valanga di omicidi sta dilagando nella città di Seattle e la polizia non capisce chi sia o chi siano i responsabili. Gli assassini sono un gruppo di vampiri neonati creati da Victoria (Bryce Dallas Howard che ha sostituito Rachelle Lefevre) che è decisa più che mai a portare avanti la sua vendetta: uccidere Bella la causa, a suo avviso, della morte del suo amato James. A questo punto la famiglia Cullen e il gruppo di licantropi devono allearsi per porre fine a questa tragedia. Un ruolo fondamentale lo giocherà Jasper Hale (Jackson Rathbone), adottato dalla famiglia Cullen che è in grado di capire come si possono eliminare i terribili neonati. Affascinanti come sempre i Volturi, capitanati da Jane (una spietata, bravissima e sensuale Dakota Fanning) e due new entry: la piccola Bree Tanner (il nuovo libro di Stephenie Meyer è dedicato a lei), impersonata da Jodelle Ferland e Riley ovvero Xavier Samuel. Due nuovi vampiri molto pericolosi. E poi il triangolo amoroso tra Bella, Edward e Jacob, un vero dilemma alla Otello di Shakespeare.

“Il mio libro preferito – ci dice Lautnerè proprio Eclipse e quindi è anche il mio film preferito. Tenete conto che di Breaking Dawn, che sarà diviso in due capitoli, non abbiamo nemmeno ancora letto la sceneggiatura, quindi non mi posso esprimere. In Eclipse c’è tantissima azione, è un film molto dark, scuro, pieno di spaventosi presagi. Inoltre il mio personaggio Jacob è cambiato tantissimo nel corso dei tre film. Nel primo ero quasi una comparsa, nel secondo sono fondamentale ma non definito mentre nel terzo è una persona completamente nuova. Ha scoperto la sua identità, ama bella e non vuole rinunciarci per nessun motivo, è consapevole e anche cool”. “Anche il personaggio di Bella – continua la Stewartè cambiata tantissimo. Prima era una adolescente pazza e incosciente, qui siamo davanti ad una donna, una adulta, che deve fare una scelta che condizionerà non solo la sua vita ma quella di tutti quelli che gli stanno accanto. Non è una responsabilità da poco”.

Che cosa vi piace di più dei vostri personaggi? “Amo moltissimo Bella – ci dice Kristenperché è una determinata. E’ una ragazza che diventa donna facendo moltissimi errori ma quello che ha di magnifico è che sa come affrontare i suoi errori e imparare da essi. Più impara e più diventa forte. Non è mai una vittima e per questo starò sempre dalla sua parte”. “Jaboc – afferma Lautnersi ama perché è uno che non molla mai. Non rinuncia, lotta in continuazione per il suo amore per Bella e per i suoi ideali. E io lo ammiro molto, anche se sono assolutamente consapevole che la maggioranza del pubblico preferisce Edward. Ma lo posso capire, è un tipetto niente male”. Lavorare con registi diversi ad ogni film vi ha condizionato o aiutato? “Ci ha assolutamente stimolato – dice Kristenaltrimenti rischiavamo di impigrirci nei nostri ruoli. Invece l’avere avuto a che fare con tre personalità così diverse ha reso migliore noi e ogni film. David Slade, per esempio, è uno che pretende tantissimo, ci ha fatto lavorare molto sodo, ci ha messo continuamente in discussione e questo per un attore è fondamentale per dare il meglio”. Ora siete degli attori richiestissimi, anche se lei Kristen Stewart lavora da quando era bambina... che cosa farete prima di Breaking Dawn? “Io – risponde orgogliosissima Kristengirerò On the road per la regia di Walter Salles tratto dal capolavoro di Jack Kerouac. Non vedo l’ora, è un progetto che circola da anni, importantissimo e farne parte è un privilegio immenso”. “Io, invece, afferma Taylor, farò Abduction di John Singleton, un thriller con Alfred Molina e Sigourney Weaver”. Tutto in attesa del gran finale Breaking Dawn... di cui non vi anticipiamo nulla, tanto siamo sicuri che sapete come va a finire... dato che o avete letto il libro o spulciato informazioni su Internet. Buon sangue non mente!

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA