questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Bad news su Spider Man 4

Attualità

12/01/2010

Si parla da tempo di incompatibilità tra Sam Raimi e la Sony Pictures per la realizzazione di Spider Man 4. Ora sembra che sia Raimi che Tobey Maguire il protagonista abbiano deciso di lasciare la serie. Nikki Finke e Mike Fleming, gli stessi che qualche giorno fa hanno rivelato per primi che il film sarebbe stato rinviato, hanno confermato che la situazione è degenerata. Alla Sony non resta che riavviare completamente il franchise. La Finke spiega che il problema principale deriva dall'insistenza della Sony a far sì che il film uscisse assolutamente nell'estate 2011: con le riprese ipoteticamente fissate per l'estate 2010, significava un solo anno tra produzione e post-produzione per Sam Raimi, che a quel punto ha deciso di dissociarsi dal progetto. "Il regista" spiega la blogger, "non sarebbe riuscito a rispettare le scadenze mantenendo nel contempo l'integrità creativa del film”. Tra le pretese della Sony, per esempio, anche il fatto che il film venisse realizzato in 3-D: "ci sarebbero voluti almeno 6 mesi in più per farlo, nessuno della produzione sapeva come realizzarlo in stereoscopia". Sam Raimi, Tobey Maguire e il resto del cast lasciano quindi la produzione, Spider-Man 4 è stato annullato. Pare che per Maguire (che ha saputo la cosa per telefono questo pomeriggio) la notizia non sia stata così negativa: "Ha fatto tre grandi film di Spider-Man. Ne avrebbe fatti altri, ma solo per Sam e la Sony”. Il nuovo editor della Finke, il giornalista Mike Fleming, ha confermato da New York che ora la Sony punta a riavviare completamente la franchise facendo uscire un nuovo Spider-Man nel 2012, basato su uno script di James Vanderbilt (primo sceneggiatore dei quattro che si sono passati la palla per Spider-Man 4).

Ecco il comunicato della Sony e il commento di Sam Raimi:
"Un decennio fa iniziammo questo viaggio con Sam Raimi e Tobey Maguire, e insieme abbiamo fatto tre film di Spider-Man che hanno stabilito nuovi traguardi per questo genere. Quando iniziammo, nessuno avrebbe immaginato che saremmo passati alla storia per gli incassi, e ora abbiamo la rara opportunità di scrivere ancora una volta la storia con questo franchise. Peter Parker come giovane adulto alle prese con poteri straordinari è sempre stato l'elemento che ha reso questo personaggio senza tempo, e intrigante per generazioni di fan. Siamo molto eccitati all'idea delle possibilità creative che abbiamo nel tornare alle radici di Peter, e non vediamo l'ora di tornare a lavorare ancora una volta con i Marvel Studios, Avi Arad e Laura Ziskin a questo nuovo inizio."
ha detto Amy Pascal, co-presidente della Sony Pictures Entertainment.

"Lavorare sui film di Spider-Man è stata l'esperienza di una vita, per me. Nonostante non vedessimo l'ora di fare un quarto film assieme, la Columbia/Sony e la Marvel ora avranno una opportunità unica per portare il franchise in una nuova direzione, e sono sicuro che faranno un lavoro straordinario." ha dichiarato Sam Raimi.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA