questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Baciami Piccina

25/09/2006

"Questo film nasce da una promessa fatta a Sergio Citti." Spiega il regista Roberto Campanelli, ex distributore indipendente con la Life film. "Negli ultimi anni della sua vita, quando lo andavo a trovare a Fiumicino spesso mi 'vendeva' dei soggetti a cinquecentomila lire che lui diceva avere promesso a dei produttori americani per diverse centinaia di milioni. In realtà non era una questione di soldi, Sergio dava a tutti moltissimo e non c'era una vera maniera per ripagarlo. Un giorno mi suggerì l'idea di una guardia di finanza che deve scortare a Zurigo un contrabbandiere di valuta e sull'aereo di linea dove vola si intrufola a sorpresa la fidanzata del militare. Una testimonianza di quanto Citti sapesse essere brillante: nel genere del road movie si insinuava un elemento femminile molto interessante e destabilizzante."  Interpretato da Neri Marcorè, Vincenzo Salemme e Elena Russo, Baciami Piccina racconta la storia di un carabiniere che all'indomani dell'8 settembre  deve scortare a Venezia un truffatore. "Il settembre del 1943 è un periodo che mi ha sempre molto affascinato e per questo motivo mi interessava molto mettere insieme tre persone diverse tra loro in  un viaggio destinato a cambiare per sempre la loro vita." Aggiunge il regista. "Originariamente il film aveva un tono più da commedia, ma avendo avuto la fortuna di girare in sequenza ci siamo resi conto che il tono dovesse diventare più 'sobrio' e serio. Sfortunatamente Sergio non ha avuto modo di vedere il film, ma noi glielo abbiamo voluto comunque dedicare." 

Scritto da ADMIN
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA