questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Aurelio De Laurentiis vuole acquistare la Circumvesuviana

Attualità, Personaggi

25/06/2013

Secondo quanto riportato da alcuni giornali, il patron del Napoli Calcio, nonché produttore cinematografico con Filmauro. avrebbe presentato in Regione Campania un progetto per acquistare la Circumvesuviana, la linea ferroviaria locale che collega Napoli con tutta la zona Sud, arrivando fino a Sorrento. Una delle più antiche linee ferroviarie, collega Napoli ai paesi intorno al vulcano con 316 corse al giorno sei linee, 96 stazioni e 30 milioni di passeggeri all’anno. Una linea ferroviaria vitalissima, all'apparenza,  in realtà da sempre terreno di delinquenza comune con scippi, rapine, aggressioni, quasi all'ordine del giorno. Recentemente, in occasione della festività del 1 maggio, il ministro per i Beni culturali Massimo Bray, in una breve vacanza dai privilegi della scorta, ha preso la circumvesuviana per raggiungere gli Scavi di Pompei, ma a Torre del Greco sarebbe stato costretto a chiedere una macchina, perché ignoti avevano vandalizzato i vagoni e il convoglio era in panne sul binario. Ma a De Laurentiis non interesserebbe soltanto la bonifica della linea ferroviaria, che di per sé con i 30 milioni di utenti che potrebbero crescere notevolmente con un servizio migliore, rappresenterebbe un affare molto impegnativo ma anche molto redditizio. La Circumvesuviana potrebbe rappresentare la chiave di accesso ad un altro affare, quello veramente 'colossale', la gestione del sito archeologico di Pompei, 2 milioni di visitatori l'anno nonostante l'incuria e il degrado dei monumenti che hanno provocato nei giorni scorsi una reazione dall'Unesco che ha  minacciato di relegare Pompei, entro il 2015, nella black list dei Beni dell’Umanità ritenuti irrecuperabili, se non vengono realizzati interventi urgenti che garantiscano almeno la sopravvivenza dei monumenti più importanti. Sulle capacità imprenditoriali di De Laurentiis non ci sono dubbi mentre il management pubblico continua a dimostrare la sua totale inadeguatezza a risolvere questi problemi.  Cavani, dopo  il mister Walter Mazzarri, probabilmente se ne va, ma De Laurentiis ha tutta l'intenzione di voler restare.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA