questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Arriva Tutti Pazzi per Rose con Romain Duris e Déborah François!

Attualità, Foto

10/05/2013

Chi ha avuto la fortuna di vederlo allo scorso Festival Internazionale del Film di Roma avrà scoperto un piccolo gioiello Populaire, il primo film di Régis Roinsard con Romain Duris, Déborah François e Bérénice Béjo, distribuito da BIM nelle sale dal 30 Maggio, con il titolo: Tutti Pazzi per Rose.

Campione d’incassi in Francia, nominato a ben 5 Premi César, Tutti Pazzi per Rose è una deliziosa e travolgente commedia dai toni romantici che omaggia gli anni Cinquanta, riproponendo il candore e la leggerezza di quell'epoca. Ed in particolare parla dell’emancipazione femminile e della volontà della protagonista d’inseguire un sogno che la porta lontana da casa e ad intraprendere una nuova carriera da segretaria campionessa di dattilografia.

Primavera 1958. Rose Pamphyle ha 21 anni e vive con suo padre, un burbero vedovo titolare dell'emporio di un piccolo villaggio in Normandia. Rose è promessa in sposa al figlio del proprietario dell'autofficina e l'attende un destino di casalinga docile e devota. Ma Rose non vuole saperne di una vita del genere. Così decide di partire per Lisieux, dove il trentaseienne Louis Echard, carismatico titolare di un'agenzia di assicurazioni, sta cercando una segretaria. Il colloquio per l'assunzione è un fiasco totale. Ma Rose ha un dono: batte i tasti della macchina per scrivere a una velocità vertiginosa e così riesce suo malgrado a risvegliare l'ambizioso sportivo che sonnecchia in Louis... Se vuole ottenere il posto, Rose dovrà partecipare a delle gare di velocità dattilografica. Ignorando i sacrifici che la giovane dovrà compiere per raggiungere l'obiettivo, Louis si improvvisa allenatore e decreta che farà di Rose la dattilografa più veloce di Francia, e perfino del mondo! E l'amore per la competizione sportiva non va necessariamente d'accordo con l'amore puro e semplice…

Ecco a voi il poster italiano!

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA