questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Applausi all’Ultimo terrestre

Attualità, Eventi

08/09/2011

Finalmente. Dopo i fischi di Quando la notte di Cristina Comencini, e qualche bocca storta per Terraferma di Crialese, i critici applaudono e ridono alla proeizione del terzo ed ultimo film italiano in concorso: L'ultimo terrestre, liberamente tratto dal fumetto Nessuno mi farà male di Giacomo Monti, ed esordio registico di Gian Alfonso Pacinotti, il fumettista Gipi. La storia ambientata alla vigilia dell'arrivo annunciato degli alieni sulla terra, racconta il clima di apatia e disillusione generale che li accoglie. Più sensibili alla conclamata e infinita crisi economica, i lavoratori immaginano l'arrivo degli alieni come una nuova ondata di extracomunitari?  Luca Bertucci (Gabriele Spinelli), un giovane barista in un sala di bingo, abbandonato dalla madre da bambino e con problemi relazionali con le donne: unico amico, un trans di strada, è l'unico ad attenderli con speranza. Ma quest'arrivo riuscirà a cambiare qualcosa in questo disgraziato paese?

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA