questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Anche se è amore non si vede, Ficarra & Picone e il loro nuovo film

Attualità, Personaggi

18/11/2011

Salvo e Valentino (Ficarra & Picone) sono due amici che hanno una piccola società di servizi per il turismo. Il loro mezzo, un restaurato e coloratissimo autobus inglese di qualche anno fa, trasporta i turisti tra i monumenti di Torino. Salvo e Valentino sono due personaggi totalmente diversi. Valentino è abbastanza timido e riservato, mentre Salvo è parecchio intraprendente e sfacciato. Alle loro dipendenze c'è Natascha (Sascha Zacharias) una giovane e bella guida turistica, che non conosce però nessuna lingua straniera. È chiaro, quindi, qual è stato il criterio di selezione e, soprattutto, chi è stato il selezionatore! Valentino ha una relazione stabile con Gisella (Ambra Angiolini): la sua fidanzata storica, che ama di un amore morboso, totalizzante e oppressivo. Ecco che questa relazione arriva inevitabilmente al capolinea. Entra quindi in gioco il fidato amico Salvo, con l’obiettivo di trovargli una donna che lo faccia tornare a vivere e a sorridere. Per contro Valentino, vuole mettere fine alla vita scanzonata e frivola di Salvo, e anche lui vuole trovare la compagna della vita all’amico e collega di lavoro. Ovviamente gli obiettivi di entrambi sono sconosciuti ai diretti interessanti e per questo la strada delle buone intenzioni sarà lastricata di difficoltà, incomprensioni, disguidi, equivoci, gelosie e tanto altro. Venire a capo di questa situazione non sarà cosa facile. E come se non bastasse a complicare tutto, arriva dagli States un’amica di vecchia data Sonia, (Diane Fleri), che di certo non aiuterà a sbrogliare l’intricata vicenda.

Sarà nelle sale in 550 copie distribuite da Medusa 'Anche se e' amore non si vede' la nuova commedia pre-natalizia di Salvo Ficarra e Valentino Picone con Ambra Angiolini, Diane Fleri e Sascha Zacharias. “Dopo tre film girati in Sicilia abbiamo sentito l'esigenza di confrontarci con un'ambientazione diversa – dichiarano i protagonisti – Sarebbe una facile battuta dire che in Sicilia emigrano pure i film. E, da buon siciliano, questo film è emigrato a Torino. Abbiamo voluto fare come i cantautori che, qualunque cosa accada, parlano sempre e solo d’amore, e poi ci siamo ispirati all’Italia, alla concordia e all’armonia che regna ovunque. Quanto alla crisi, fino all’altroieri ci hanno detto che era passata, che gli alberghi e gli aerei erano pieni”.

Ad affiancare i due comici registi tre giovani attrici, Ambra Angiolini, Diane Fleri e Sascha Zacharias. Angiolini interpreta Gisella all’inizio insopportabile, fidanzata con Valentino, ma poi complice del terribile Salvo. " L'argomento AMORE per definizione ha molte facce, che ognuno guarda da varie angolazioni e con un suo modo – dice l’attrice - Ficarra e Picone hanno raccontato tutto quello che non si vede. L’esperienza più interessante è stata conoscerli: una volta entrata nelle loro dinamiche,tra le loro fragilità, la grande esperienza, non si può più parlare di lavorare, ma di appassionarsi a quello che diventerà il "nostro" film”.

Diane si è calata invece nei panni di Sonia, amica d’infanzia dei due protagonisti, che ‘crede nell’amicizia, ma è confusa come me’, mentre la Zacharias è Natasha, la bella un po’ svampita da cuore d’oro. “Salvo e Valentino – precisa la Fleri - sono molto generosi con i loro attori. Il mio primo giorno ero spaventata, ero nuova alla commedia, dovevo fare una dichiarazione d'amore a Salvo. Mi hanno detto: Diane, stai tranquilla, improvvisa, quando mai ti capiterà di lavorare con due registi buoni come noi!”. Rispondono i due registi: “E' vero, li adoriamo. Quando il pubblico ride a una battuta di un nostro film, siamo più contenti se a pronunciarla è uno dei nostri attori. Ci piace, insomma, che la risata arrivi da qualunque parte, come un 5.1 ... come il dolby ... non si sa da dove arrivi il rumore, ma arriva”.

Il film, scritto assieme a Francesco Bruni e Fabrizio Testini, è stato girato in nove settimane, tra giugno e agosto. Tra le location torinesi Piazza Castello, il Parco del Valentino e i battelli sul Po, il Castello di Rivoli e una cava di sabbia a Moncalieri. Le scene del curling invece state girate al palaghiaccio di Pinerolo.

 

 

 

 

Scritto da Manuela Blonna
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA