questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

American Pie: l’ultima fetta è la più ricca

Attualità, Box Office, Trade

07/05/2012

L'ultima fetta della torta ha fatto boom! Venerdì scorso nessuno avrebbe scommesso sulla possibilità che American Pie - Ancora insieme potesse battere due colossi del calibro di The Avengers e Hunger Games, invece è successo: il quarto capitolo della saga degli ex-compagni di college ha incassato 2.367.000 euro (ad una media per sala di 6.254 euro), superando per una manciata di euro The Avengers (2.341.933 euro) che pur avendo frenato la sua corsa, in dodici giorni supera i 14 milioni totali, rivelandosi (come peraltro nel resto del mondo) il campione stagionale. Non decolla invece, contrariamente alle previsioni, il fanta-thriller Hunger Games, che viene ridimensionato come un fenomeno tipicamente americano (dove ha registrato il più alto incasso dell'anno), mentre in Italia esordisce in terza posizione con un incasso di circa 1 milione di euro (ad una media di 1.849 euro), totalizzando in sei giorni la modestissima cifra di 1.8 milioni di euro. Scende al quarto posto To Rome with Love di Woody Allen, che porta a casa altri 607mila euro per un totale di 7.2 milioni e la quasi certezza di poter ripetere se non superare l'incasso di Midnight in Paris (8.8 milioni di euro) che era stato il più alto della sua carriera.

Quinta posizione per  Ho Cercato il tuo Nome con Zac Efron che ha incassato 246mila euro (media di 1.121 euro per schermo), mentre delude anche la commedia esordiente Gli Infedeli, con il premio Oscar Jean Dujardin, ne raccoglie solamente 240mila ad una media di 1.525 euro per sala. Il cartone coreano Seafood è settimo con 172mila euro seguito da The Rum Diary con 168mila euro. Chiudono la top ten la commedia fenomeno Quasi amici e il cartone d'antan I castelli nel cielo con poco più di 100mila euro ciascuno.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA