questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Alla scoperta di nuovi talenti

15/09/2008
La Settimana Internazionale della Critica è giunta alla sua 23° edizione e presenta i suoi sette film in concorso, più il film di apertura e chiusura. Due gli italiani presenti. Uno produce Matteo Garrone, per il debuttante Gianni di Gregorio con Il pranzo di ferragosto.

Sezione collaterale ed autonoma alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, la Settimana della Critica ormai da 23 anni svolge, sempre con grande professionalità, la sua funzione di scoprire nuovi talenti, alla loro opera prima, e di promuoverli. L'anno scorso il film di grande successo della sezione è stato La ragazza del lago che oltre ad avere ottenuto uno straordinario successo di pubblico ha ricevuto anche una valanga di premi. Quest'anno altre sette opere prime in concorso, tutte prime mondiali (un record per la SIC), provenienti da vari paesi e che comprende due film italiani: Il pranzo di ferragosto di Gianni di Gregorio (in concorso) prodotto da Matteo Garrone e il film di chiusura Pinuccio Lovero - Sogno di una morte di mezza estate di Pippo Mezzapesa. Si apre con la norvegia con il film Lunch di Eva SØrhaug, una commedia nera, tragica e molto dura per proseguire con opere che arrivano dalla Bosnia, dalla Turchia, Francia, Cina, Afghanistan e Malesia. Per quanto riguarda gli eventi collaterali ci sarà un omaggio al grandissimo Kim Arcalli, montatore, sceneggiatore, di cui si vuole ricordare la figura e l'importanza per il mondo del cinema a 30anni dalla sua scomparsa. E un incontro che si chiamerà Emergenza Cultura, pensato e realizzato in collaborazione con le Giornate degli Autori per ponderare la situazione infelice della cultura nel nostro Paese.
Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA