questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Alessandro Baricco presenta a Roma Lezione 21

14/10/2008

Roma - Grande serata di presentazione per Lezione 21, ieri al Teatro Argentina. La pellicola, esordio alla regia dello scrittore Alessandro Baricco racconta di un eccentrico professore universitario e di una delle sue lezioni più memorabili, quella in cui demolisce la Nona sinfonia di Beethoven e l'Inno alla gioia.

 

Protagonista del film, costato quasi 5 milioni di dollari, è il grandissimo attore britannico John Hurt, affiancato anche da Noah Taylor, Clive Russell e Leonor Watling. Nel corso della serata ad inviti, accanto al neo-regista sono saliti sul palco anche Domenico Procacci (Co-produttore del film con la sua Fandango) e Caterina D'Amico (Amministratore delegato Rai Cinema).

 

"Nel film mi sono preso uno spazio di libertà totale, nella sceneggiatura ci sono anche cose 'pazze' - ha detto Baricco - e credo che lo stesso abbiano fatto gli attori. E' stato un impegno notevole soprattutto nel post-produzione". A proposito dei temi trattati nel film, lo scrittore ha aggiunto: "Non sopporto il rapporto che la cultura ha con Beethoven: alcune delle sue opere sono affascinanti, però non vanno prese di fronte, ma di lato, e bisogna approfondire. Il mio sguardo su Beethoven non vuole scandalizzare ma vuole essere lo sguardo luminoso di qualcuno che pensa alla musica sempre come a qualcosa di festivo".

 

La pellicola arriverà sugli schermi da venerdì 17 ottobre, distribuita da 01 Distribution. Baricco, già al lavoro su un nuovo romanzo, non ha escluso di poter tornare in futuro dietro la macchina da presa: "Adesso sto scrivendo un libro, ma il cinema è una cosa che rifarei volentieri - ha concluso -  ma realizzare un film ci vogliono molti soldi specialmente quando si lavora su progetti culturali e non commerciali".

di Pierpaolo Festa

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA