questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Al via la produzione di “The Lone Ranger”

Attualità

29/02/2012

New Mexico, Arizona, Utah e Colorado: sono queste le location scelte per le riprese del film epico avventuroso "The Lone Ranger", una produzione firmata dalla Disney e dalla Jerry Bruckheimer Films. Il film riunisce gli artefici dei primi tre capitoli della saga di successo "Pirati dei Caraibi" - il produttore Jerry Bruckheimer, il regista Gore Verbinski e Johnny Depp, inimitabile interprete nel ruolo di Jack Sparrow, per cui si è guadagnato una nomination agli Oscar, e che ha prestato la voce al camaleonte protagonista del film premio Oscar "Rango", dello stesso Verbinski.

In “The Lone Ranger” Depp interpreta il guerriero indiano Tonto, fedele amico del protagonista il cui ruolo è stato affidato ad Armie Hammer (“The Social Network,” “J. Edgar”). Depp e Hammer saranno affiancati da un cast di stelle internazionali tra cui Tom Wilkinson, nominato due volte dall'Academy Award per “Michael Clayton” e per “In the Bedroom”, vincitore di un Emmy (“John Adams”) e di un Golden Globe; William Fichtner (che ricordiamo nelle produzioni di Jerry Bruckheimer “Armageddon,” “Pearl Harbor” e “Black Hawk Down”); il vincitore di un Emmy, Barry Pepper (“The Kennedys” per la TV, "Il Grinta” e “Salvate il Soldato Ryan” al cinema); James Badge Dale (“The Grey” al cinema, per la TV “The Pacific” e “Rubicon”); Ruth Wilson, star televisiva in “Jane Eyre” e “Luther”; Helena Bonham Carter, due nomination all'Oscar e sei nomination ai Golden Globe (“Il discorso del re” “Alice in Wonderland”).

L'uscita del film è prevista per il 31 maggio 2013.

“The Lone Ranger” è un emozionante film d'avventura intriso di azione e humor, in cui il famoso eroe mascherato torna a rivivere attraverso nuovi occhi. Il guerriero indiano Tonto (Johnny Depp) racconta la storia di John Reid (Armie Hammer), uomo di legge che divenne leggenda, trascinando il pubblico in un'avventura fatta di imprese epiche e rocambolesche, vissute dai due eroi impegnati nella lotta all'avidità e alla corruzione.

“The Lone Ranger” è scritto da Ted Elliott e Terry Rossio (“Pirati dei Caraibi"), Eric Aronson e Justin Haythe. Mike Stenson, Chad Oman, Ted Elliott, Terry Rossio, Eric Ellenbogen ed Eric McLeod sono i produttori esecutivi della pellicola.

Jerry Bruckheimer e Gore Verbinski sono affiancati da veri e propri artisti del dietro le quinte: il direttore della fotografia Bojan Bazelli (“The Ring” di Verbinski, “Mr. e Mrs. Smith”); Mark “Crash” McCreery, consulente d'immagine per “Rango”; la costumista Penny Rose (la saga “Pirati dei Caraibi”); il montatore James Haygood (“Panic Room”, “Fight Club”); Tim Alexander, supervisore effetti visivi (“Rango”, tre film della serie “Harry Potter”); il supervisore agli effetti speciali e premio Oscar John Frazier, dieci nomination all'attivo e diverse collaborazioni con Jerry Bruckheimer, tra cui “Armageddon”, “Pearl Harbor” e, insieme a Verbinski, “Pirati dei Caraibi: ai confini del mondo”; il coordinatore stuntmen Tommy Harper (“Iron Man”, “Iron Man 2”).

Il regista e premio Oscar Gore Verbinski ha conosciuto un enorme successo al Box Office. Di recente, Verbinski ha realizzato il suo primo film di animazione, “Rango”, con Johnny Depp. Con incassi per 240 milioni di dollari in tutto il mondo, il film è stato premiato dall'Academy Award come miglior film di animazione; inoltre, ha ricevuto i premi BAFTA e Annie, oltre alle nomination ai Golden Globe e PGA. Verbinski ha sbancato i botteghini con i primi tre film della saga “Pirati dei Caraibi”, interpretati da Johnny Depp e Keira Knightley, collezionando circa 3 miliardi di dollari in tutto il mondo. Il suo debutto è avvenuto con “Un topolino sotto sfratto”, con Nathan Lane, seguito dal road movie “The Mexican - Amore senza sicura”, con Julia Roberts, Brad Pitt e James Gandolfini. Inoltre, Verbinski ha diretto il film horror “The Ring” con Naomi Watts. Verbinski è anche regista di spot pubblicitari di grande successo, vincitore di quattro Clio Awards e di un Leone d'Argento a Cannes per il suo lavoro in diversi memorabli spot. Ha inoltre diretto dei video musicali per alcune band tra cui Bad Religion e Crystal Method.

Prima in partnership con Don Simpson, poi a capo della sua Jerry Bruckheimer Films, Bruckheimer ha prodotto una serie di film di successo senza precedenti, con un fortissimo impatto con solo nell'industria cinematografica, ma anche sulla cultura di massa. Tra le sue produzioni ricordiamo (con Don Simpson) “Top Gun”, “Beverly Hills Cop”, “Beverly Hills Cop 2”, “American Gigolo”, “Flashdance”, “Bad Boys”, “Pensieri pericolosi”, “Allarme rosso”, “The Rock” e, da produttore unico, “Con Air”, “Armageddon”, “Nemico pubblico”, “Fuori in 60 secondi”, “Le ragazze del Coyote Ugly”, “Il sapore della vittoria”, “Pearl Harbor”, “Black Hawk Down”, “Pirati dei Caribi: La maledizione della prima luna”, “Bad Boys II”, “Veronica Guerin - Il prezzo del coraggio”, “King Arthur”, “National Treasure - Il mistero dei Templari”, “Pirati dei Caraibi: La Maledizione del Forziere fantasma”, “Pirati dei Caraibi: ai Confini del Mondo ”, “National Treasure: Il Mistero delle Pagine Perdute” e il blockbuster del 2011 “Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare”.

Per quanto riguarda la televisione, Bruckheimer vanta 10 serie televisive in onda tutte nella stagione 2005-2006, un record assoluto per un unico produttore. Tra le sue produzioni, “C.S.I.: Scena del crimine”, “C.S.I.: Miami”, “C.S.I.: NY” e “Senza traccia”, “Cold Case” e “The Amazing Race”, otto volte vincitore di premi Emmy.

La Jerry Bruckheimer Films and Television ha ricevuto un totale di 41 nomination agli Academy Award, sei vittorie; otto nomination GRAMMY, cinque vittorie; 23 nomination ai Golden Globe, quattro vittorie; 105 nomination agli Emmy, 21 vittorie; 30 nomination People’s Choice, 15 vittorie; numerosi MTV Awards, tra cui il premio per la miglior pellicola del decennio al film “Beverly Hills Cop”.

 

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA