questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Addio a Whitney Houston

Attualità

12/02/2012

Si trovava a Los Angeles per partecipare, oggi, 12 febbraio alla 54° edizione dei Grammy Awards, ma Whitney Houston si è spenta in un albergo di Beverly Hills, a soli 48 anni. Ci ha lasciato una delle regine della musica pop tra gli anni '80 e '90, ma anche attrice, tra l'altro in un successo come The Bodyguard al fianco di Kevin Costner, un film la cui colonna sonora ha venduto 45 milioni di copie.

Da molti anni la Houston soffriva di dipendenza da cocaina e psicofarmaci e, indubbiamente, il travagliatissimo e drammatico fallimento del suo matrimonio con il cantante Bobby Brown, durato dal 1992 al 2006, ha notevolmente contribuito alla sua depressione. Nata nella periferia del New Jersey, il padre era un militare e la madre Cissy era una cantante di gospel. L'arte e il canto erano una dote di famiglia: Whitney era cugina della star pop Dionne Warwick e figlioccia della grande Aretha Franklin.

Raggiunse l'apice del successo molto giovane, grazie alla sua voce meravigliosa, dall'enorme intensità e potenza, e al forte sex appeal. Nel 1986 vinse il Grammy, nella Billboard Hot 100 riuscì a piazzare sette singoli consecutivi al numero uno, battendo il record di Diana Ross e dei Beatles. Assieme a Michael Jackson detiene il record dell'artista di colore di maggior successo con circa 190 milioni di dischi venduti.

We Will Always Love Whitney!

VAI AL SITO DEI GRAMMY

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA