questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

A voi i Personaggi del Bar Sport!

Attualità, Personaggi

17/10/2011

Ci sono voluti anni prima che qualcuno avesse il benestare da parte dello scrittore Stefano Benni per portare sullo schermo le storie di un bar di provincia e dei suoi stralunati, poetici e comici avventori. L’onore e l’onere è toccato a Massimo Martelli (leggete la nostra intervista al regista) mentre, ora vi vogliamo presentare, personaggi e interpreti del film: Bar Sport.

La pellicola sarà nelle sale dal 21 ottobre per 01 Distribution.

CLAUDIO BISIO è IL “TENNICO”
Il tecnico da bar, più comunemente chiamato “Tennico” è l’asse portante di ogni discussione da bar. Ne è l’anima, il sangue, l’ossigeno.

GIUSEPPE BATTISTON è IL BARISTA
Il padrone del bar, Antonio detto Onassis. Fa il caffè con la miscela delle grandi occasioni, bello, caldo e concentrato come se dovesse tirare un rigore.

ANTONIO CATANIA è MUZZI
E’ più buono Muzzi. Ha portato l’albero. L’ha segato di notte ai giardini comunali...

BOB MESSINI è COCOSECCO
E’ perfettamente inutile che un bar possieda un buon biliardo, se non ha un buon scemo da bar.

ANTONIO CORNACCHIONE è BOVINELLI   
Sul biglietto da visita c’è scritto Bovinelli-tuttofare, ed è vero: Bovinelli sa far tutto.

ANGELA FINOCCHIARO è ANGELA/LUNETTA SAVINO è LUNETTA
Queste signore sono sedute appartate, a un tavolino d’angolo. Hanno al collo una stola di volpi spelacchiate che vi fissano con gli occhi di vetro sbarrati. Le signore parlano di disgrazie.

TEO TEOCOLI è IL PLAYBOY
Il playboy va al bar una sera sì e una sera no. Questo per raccontare agli amici il venerdì sera, l’avventura del giovedì sera, e così via. E’ naturale che racconti delle balle. Ma se riesce a raccontarle con stile avrà ugualmente l’approvazione di tutti.

CLAUDIO AMENDOLA è IL RAPPRESENTANTE
Aprì la bacheca e...

AURA ROLENZETTI è CLARA LA CASSIERA
Quando dava il resto, spesso si faceva cadere nella scollatura una monetina e la recuperava con un risolino. 

GIANLUCA IMPASTATO è PINOTTI
In slip e occhiali neri, dentro a una Cinquecento con le portiere saldate, pieno d’acqua fino al cruscotto.

ALESSANDRO SAMPAOLI è POLUZZI
L’innamorato. Telefona con la faccia contro il muro, tenendo la cornetta stretta tra le mani .

VITO BICOCCHI è GEOMETRA BUZZI
Stava sul tetto perché non poteva sopportare il rumore degli sci che sbattevano.  

ROBERTA LENA è ELVIRA LIRE TREMILA
Elvira, lire tremila, che mangiava un mottarello tanto per tenersi in allenamento.

CRISTINA RAMELLA è LA SIGNORA BUZZI
Avevamo completamente spogliato la Signora Buzzi che spiritosamente stava al gioco e continuava a chiedere dove era il marito .

DANIELE PILLI è FORNARA/CRISTIANO PASCA è STAMBAZZINI  
Fornara ha perdonato a Stambazzini un’uscita con l’asso di coppe per cui non gli parlava dal ’68.

MICHAEL GALLUZZI è IL CINNO    
Ha una bella faccia rosea bombardata di brufoli e vive in simbiosi con la sua bicicletta, la bicicletta del Cinno.

ERMANNO BONATTI è IL NONNO DA BAR
Il nonno da bar, entrando, è sempre di spalle. Guarda la televisione.

ANTONIO & MICHELE sono I FRATELLI DI BELLA 
Due fratelli napoletani benzinai dell’Agip.

IL GRANDE POZZI
Quell’anno il grande Pozzi aveva vinto quasi tutto, insomma non aveva più avversari.

PIVA
Amedeo Piva era il sesto di sessantadue fratelli tutti poverissimi.

LA LUISONA è LA LUISONA!
La decana delle paste, e si trovava nella bacheca dal 1959.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA