questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

A Roma il cine-concerto Harry Potter e la Pietra Filosofale

Eventi, News

04/12/2016

Dal 1998, data del debutto di Harry Potter e la Pietra Filosofale, primo romanzo della fortunatissima saga letteraria scritta da J.K. Rowling (ebbene sì, sono trascorsi quasi vent'anni), il mondo si è appassionato alle avventure del maghetto con la cicatrice in testa e al suo universo. Chi non ha sognato, almeno una volta, di poter visitare Hogwarts, la straordinaria scuola di magia dove Harry conosce Hermione e Ron e dove, nel capitolo finale, è ambientato lo scontro decisivo con Voldemort? La febbre da Harry Potter è inarrestabile: non solo il cinema ha adattato i sette romanzi in otto blockbuster (l'ultima, I doni della morte - parte seconda, è uscita nel 2011), ma a Londra è in scena uno spettacolo teatrale da tutto esaurito (Harry Potter e la Maledizione dell'Erede, che funge da vero e proprio sequel) e, sempre in Inghilterra, il pubblico può visitare gli Studios dove sono stati girati i film, tra set incredibili, costumi e oggetti di scena e, per finire, anche il castello di Hogwarts! 

A Roma, tra il 2 e il 4 dicembre, i fan più accaniti hanno potuto riscoprire la magia del primo film grazie ad un evento incredibile: nella cornice dell'Auditorium Conciliazione l'Orchestra Italiana del cinema ha infatti organizzato il cine concerto "Harry Potter e la pietra filosofale". Un'esperienza unica per poter rivivere, proiettate su uno schermo di 12 metri, le avventure di Harry e compagni, assieme ad un'orchestra di 80 musicisti che ha eseguito dal vivo la straordinaria colonna sonora del premio Oscar John Williams.

L'orchestra è stata magistralmente diretta da Justin Freer, specialista del genere "film with live orchestra". Lo stesso Freer ha così commentato quest'esperienza: “La serie di film di Harry Potter è uno di quei fenomeni culturali che capitano una volta nella vita e che continuano a deliziare milioni di fan in tutto il mondo. È con immenso piacere che offriamo, per la prima volta in assoluto, l'opportunità di ascoltare la premiata colonna sonora eseguita dal vivo da un'orchestra sinfonica, il tutto mentre l’adorato film viene proiettato in simultanea sul grande schermo. È un evento indimenticabile”. E così è stato, con tanto di standing ovation finale. 

 

Scritto da Lo.
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA