questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Pedro Almodovar torna a Cannes per la quinta volta e presenta La piel que habito

Attualità

19/05/2011

Oggi a Cannes è la giornata di Pedro Almodovar che torna sulla Croisette per la quinta volta, presentando in concorso La piel que habito, un ‘disturbante’ film noir “completamente diverso rispetto a quanto ho fatto finora. Mi sono spinto fino ai confini del genere horror, ma qui l’orrore è più sottile, cupo. Non ci sono urla, non c’è terrore”, come dichiara il regista intervistato subito dopo la conferenza stampa.

Ispirato al romanzo del francese Thierry Jonquet, Tarantola, La piel que habito, segna anche la reunion, a distanza di ventanni circa, tra il  regista e il suo ex-attore feticcio Antonio Banderas - già a Cannes per presentare Il gatto con gli stivali. “Tornare a lavorare con Antonio è stata la continuazione naturale dopo Legami! (1990) - prosegue il regista. Antonio rimane la persona divertente, aperta e intelligente che ho conosciuto, e proprio questa familiarità, con lui ma anche con Marisa Paredes ed Elena Anaya, ha reso possibile il lavoro che abbiamo fatto". Per me è stato fondamentale dirigere degli attori che già conoscevo. Mi ha permesso di spingerli, spronarli a dare di più , a spingersi oltre ogni loro insicurezza".

In La Piel que habito Banderas interpreta Robert Ledgard un chirurgo plastico di successo, specializzato nella ricostruzione del volto nelle vittime di ustioni, ma anche impegnato in un rivoluzionario progetto di ricerca: la creazione di una pelle artificiale, resistente alle bruciature e immune alle punture d'insetto. Questa è la sua facciata. Nell'intimo Robert porta avanti, ostaggio nella sua villa, El Cigarral, un progetto molto più personale...

Il film, con un budget di 13 milioni di euro arriverà in Italia, distribuito dalla Warner Bros, il  23 settembre.

Di seguito tre clip inedite in attesa di scoprire cosa ne pensa la stampa e il pubblico a Cannes!

 

 

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA