questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

500mila per Django

Attualità, Box Office

21/01/2013

Come previsto Django Unchained, il pulp-western di Tarantino ha fatto boom, portando in sala nel week end mezzo milione di spettatori con un incasso di 3,5 milioni di euro, conquistando anche con 6.386 euro la più alta media per sala, nonostante la lunghezza di 2 ore e 45 del film (e solo tre spettacoli programmabili). E' il  miglior risultato di sempre di Tarantino anche in Italia, otre ché negli Stati Uniti (Bastardi senza gloria aveva incassato nei primi tre giorni 2 milioni di euro) oltre che una iniezione di carburante per le sale italiane in un momento non particolarmente brillante. Va benissimo anche a Ghost Movie, la parodia del franchise Paranormal che  esordisce in seconda posizione con 1,4 milioni di euro ed una notevole media per sala di 4.813 euro, che con tutta evidenza dimostra l'ottimo gradimento del pubblico.
Scende di una posizione La migliore offerta di Giuseppe Tornatore, ma in compenso risupera il suo più diretto concorrente Quello che so sull'amore di Gabriele Muccino, quarto con 1,1 milioni (e 3,5 totali), mentre Tornatore ne porta a casa altri 1,2 milioni per un totale di 6,6 milioni.  Superiore, anche se di poco, anche la media per sala di 3.170 (Tornatore) e 2.638 (Muccino). Da segnalare che nel fine settimana Tornatore ha superato la soglia del milione di spettatori. Perdono posizioni sia Cloud Atlas dei fratelli Wachowski, quinto con 829mila euro per un totale di 2,6 milioni in due settimane, che Mai Stati Uniti dei fratelli Vanzina, sesto con 692mila euro ed un totale di 4,8 milioni in tre settimane. Non entusiasmante l'esordio di Frankenweenie di Tim Burton, che nonostante sia uscito in un momento di nessuna concorrenza di pellicole d'animazione, non riesce ad intercettare il pubblico fermandosi in settima posizione con 443mila euro ed una media piuttosto debole di 1.673 euro per sala.   Comincia la discesa (ha perso il 50% di spettatori) Vita di Pi di Ang Lee, in ottava posizione con 316mila euro ed un bottino di 7,9 milioni di ero. Chiudono la classifica Asterix e Obelix al Servizio di Sua Maestà e Jack Reacher, entrambi in caduta libera (rispettivamente -61% e -66% di spettatori rispetto allo scorso week end) che totalizzano rispettivamente 1,1 e 3 milioni. Entrambi significativamente chiudono i rispettivi cicli (difficilmente si farà un nuovo episodio di Asterix e Obelix, e difficilmente si farà un sequel di jack Reacher).
Non va bene nemmeno alle restanti new entries a cominciare dal gotico spagnolo Rec 3 Genesis di Paco Plaza, quindicesimo con 123mila euro (media di 1.433 euro per sala), la commedia romantica-catastrofica Cercasi amore per la fine del mondo con Keira Knightley e Steve Carell, sedicesima con  94mila euro  (media di 1.000 euro) e la pellicola d'autore di Asayas Qualcosa nell'aria diciassettesima con 65mila euro (ed una media di 2.000 ero).

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA