questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

300 milioni di dollari nelle casse della Metro Goldwyn Meyer

Attualità, Trade

26/06/2014

La Metro-Goldwyn-Mayer ha ottenuto un finanziamento di  300 milioni dollari da un consorzio di istituti di credito da restituire in sei anni. 

Il Presidente e CEO della major, Gary Barber, ha sottolineato il valore di questa operazione, come un segno di fiducia di Wall Street nei confronti di MGM, recentemente uscita da una procedura di fallimento alla fine del 2010. 

"Siamo felici e onorati di aver ricevuto il pieno sostegno e la fiducia della comunità finanziaria," ha detto. "Questa ulteriore disponibilità finanziaria ci consente di capitalizzare le opportunità che abbiamo davanti a noi."  MGM ha  ha inoltre rivelato che il nuovo prestito è stata sottoscritto in eccesso, consentendo all'azienda di aumentare la dimensione rispetto all'importo originariamente previsto di $ 200 milioni. Il finanziamento è a tasso fisso del 5,125% ed è stato garantito da JP Morgan Securities LLC e Goldman Sachs.

Nel mese di marzo, MGM Holdings ha registrato un balzo del 97% rispetto ai ricavi del 2013 con un guadagno dell'11% sui ricavi, grazie a "Skyfall", i due "Hobbit", e spettacoli televisivi come  "Vichinghi" e "Teen Wolf". 

Lo studio aveva già annunciato un utile di 122 milioni dollari per l'anno passato (quasi il doppio rispetto ai 62 milioni di dollari del 2012) su 1,53 miliardi dollari di ricavi complessivi.

Scritto da Piero Cinelli
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA