questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

21st Century Fox dà il via alla produzione italiana targata Fox

Attualità

23/12/2009

La 21st Century Fox, società di produzione cinematografica appartenente al Gruppo NewsCorp., produce in associazione con la Cosmo Production il film VALLANZASCA – IL FIORE DEL MALE, diretto da Michele Placido e interpretato da Kim Rossi Stuart.

Si tratta del primo di una serie di progetti che nei prossimi anni vedranno impegnata la Società nella produzione di film Italiani che verranno distribuiti dalla 20th Century Fox. Alla guida della nuova Società Osvaldo De Santis, Presidente e Amministratore Delegato di 20th Century Fox. Le riprese di VALLANZASCA – IL FIORE DEL MALE, inizieranno  l'11 gennaio tra Milano, la Toscana, la Puglia, Roma e all'interno di diverse carceri per raccontare le gesta del bandito Renato Vallanzasca, condannato a quattro ergastoli per varie imprese delittuose compiute negli anni'70 e '80.

A Kim Rossi Stuart - che interpreterà il protagonista in un'età che spazierà dai 24 ai 34 anni - e a Valeria Solarino e Filippo Timi, scritturati da qualche settimana per due importanti ruoli all'interno della banda criminale, si sono aggiunti in questi giorni la spagnola Paz Vega nel ruolo di Antonella, la donna che diventerà la moglie di Vallanzasca; il tedesco Moritz Bleibtreu (Le particelle elementari, La banda Baader-Meinhof, Soul Kitchen) in quello di un altro bandito sodale del gruppo, ed il protagonista di Baarìa, Francesco Scianna, nella parte del boss Francis Turatello.

Direttamente ispirato all'omonimo libro autobiografico di Renato Vallanzasca, che ha collaborato anche alla stesura del copione firmato però solo da Placido e da Rossi Stuart, Il fiore del male ha un budget di circa otto milioni di euro.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA