questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

15 anni di The O.C. tra nostalgia e gossip

Serie TV

05/08/2018

Primi anni Zero, da qualche parte negli inconfondibili sobborghi urbani della California: un nuovo millennio, che per qualcuno coincide anche con un nuovo inizio. C'è un ragazzo problematico che viene adottato da un avvocato idealista, il quale se lo porta in casa, una casa lussuosa, di quelle da film. Anzi, da telefilm. L'obiettivo è dargli un futuro, integrarlo nella comunità alla quale appartiene e tenerlo lontano dai guai. Comincia così, in un modo un po' strano forse ma al tempo stesso certamente funzionale, una delle saghe televisive che saranno destinate a rapire il pubblico giovane di tutto il mondo. Stiamo parlando di The O.C., la sigla di comodo dietro la quale si cela – ma neanche troppo – il nome di Orange County, la ricca e popolosa contea californiana che fa da perenne sfondo alla trama. La storia la conosciamo un po' tutti (o forse no?), ed è quella di un gruppo di ragazzi (fondamentalmente due coppie) destinate a fare i conti con le gioie e i dolori della crescita. Detta così non è altro che l'ennesimo teen drama a stelle e strisce, ma The O.C. diventa presto qualcosa di più.  

Vuoi per l'ambientazione, che indubbiamente aiuta; vuoi per le mille sfaccettature dei personaggi, presi in prestito dalla vita reale di Josh Schwartz, l'ideatore della serie; vuoi per la scelta degli attori, così abili a rappresentare le loro fragilità, da Adam Brody che veste i panni di Seth Cohen a Mischa Barton nella scomoda parte di Marissa Cooper. Partito quasi in sordina, The O.C. ottiene un grande successo immediato, e questo spinge i produttori ad arrivare fino alla quarta stagione. Se il successo riscosso è clamoroso, però, altrettanto lo è il calo di spettatori da un anno all'altro. La fugacità dell'entusiasmo raccolto tra il pubblico americano, dunque, induce la produzione a fermare la serie e bloccare sul nascere la quinta stagione, che infatti non vedrà mai la luce. Il rimpianto è grande, perché anche dalle nostre parti The O.C. aveva saputo convincere una fetta consistente del pubblico giovanile.

 

In ogni caso, il 5 agosto si taglierà il traguardo dei quindici anni dall'uscita negli States del primo episodio pilota della serie: un ottimo motivo per ripassare un po' la storia del telefilm attraverso le dieci curiosità raccolte in una infografica da Stampaprint Srl, azienda leader nella stampa di volantini. Già, perché anche i fan della prima ora e quelli più accaniti potrebbero vacillare di fronte a numerose domande specifiche riguardanti la serie: qual era, ad esempio, il gruppo preferito di Seth Cohen (e stiamo parlando di una band realmente esistente, tra l'altro)? Quale attrice tra quelle presenti nel cast doveva inizialmente ricoprire un determinato ruolo e ha invece finito per impersonarne un altro? Quanti erano gli attori arruolati per le prime puntate sperimentali? In quale band suona tuttora l'attore Adam Brody? Tutti dubbi e curiosità che potrete fugare semplicemente scorrendo le dieci voci che compongono questa splendida immagine. Buon anniversario The O.C.: anche se sono già passati quindici anni da quella prima volta, non ti abbiamo dimenticato!

Scritto da Letizia Rogolino
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA