questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

01 Distribution: la ‘qualità’, sempre, tra film d’autore e di intrattenimento!

Attualità, Trade

27/06/2012

Dopo un breve saluto di Paolo Del Brocco, Amministratore Delegato di Rai Cinema, la parola è passata a Luigi Lonigro, Direttore Generale 01 Distribution per la presentazione, qui a Riccione, alle Giornate Professionali di Cinema, del listino 01 Distribution, veramente variegato tra film di autore e film di grande intrattenimento. Lonigro ci ha tenuto, però a sottolineare, che è sempre la ‘qualità’ che fa la differenza nella scelta dei progetti per la sua società, non importa a quale tipo di pubblico o di genere la pellicola sia indirizzata. Insomma tra film ‘impegnati’ e di puro ‘intrattenimento’,  la sostanza, la storia, la forma sono imprescindibili da una qualità che deve essere sempre altissima.

E c’è davvero molto nell’immediato presente e nel prossimo futuro di 01 Distribution. A cominciare dal film di Matteo Garrone, Reality, Grand Prix della Giuria all’ultimo Festival di Cannes; all’intenso ed impegnativo film di Marco Bellocchio, Bella addormentata, liberamente tratto dalla straziante storia di Eluana Englaro con una Isabelle Huppert da brividi; a Tutti i santi giorni la nuova commedia d’amore di Paolo Virzì con Luca Marinelli e l’esordiente Thony, scoperta dal regista su You Tube; al film del Maestro Terrence Malick, To the Wonder, con Ben Affleck e Rachel McAdams che arriverà a fine dicembre sui nostri schermi.

Per passare ai film più di intrattenimento e commerciali ma sempre con una loro punta di grande impegno, da segnalare sicuramente il seguito di Qualunquemente con un Antonio Albanese più in forma che mai che torna con Tutto Tutto Niente Niente e con Massimiliano Bruno che, dopo il grande successo di Nessuno mi può giudicare, sta finendo di girare Viva l’Italia. Protagonista Michele Placido che è un onorevole che, a causa di un incidente, non riesce a non dire che quello che pensa veramente o a ricordare come sono andate effettivamente le cose anche nel passato, insomma è affetto da una ‘sindrome di verità’ e… non possono che essere guai.

In autunno arriverà Red Lights di Rodrigo Cortés, ovvero il regista di Buried-Sepolto, con Robert De Niro,  Cillian Murphy e Sigourney Weaver che indagano sul mondo delle sedute spiritiche; Alex Cross è un action, pura adrenalina, che non può perdere chi ama Matthew Fox, irriconoscibile rispetto al Jack di Lost; Mai stati uniti è il titolo del prossimo film dei fratelli Vanzina che vede cinque personaggi che non si conoscono alle prese con la scoperta di avere lo stesso padre. Gli interpreti sono Dario Bandiera, Ricky Memphis, Anna Foglietta, Ambra Angiolini e Giovanni Vernia.

Il 17 gennaio 2013 Fausto Brizzi ritorna con 01 con Pazze di me, protagonista Francesco Mandelli e sei donne con le quali vive, tra tutte sua madre, impersonata dalla grande Loretta Goggi. Michele Placido ha firmato un action con un cast quasi tutto francese, Il Cecchino, che vede Daniel Auteuil, Mathieu Kassovitz, Luca Argentero e Violante Placido; mentre punta di diamante del listino, il debutto nella regia di Alessandro Siani che sarà anche interprete insieme a Christian De Sica di Il Principe Abusivo. Uscita nelle sale: San Valentino, 14 febbraio 2013.

Altra pellicola assolutamente importante è Educazione Siberiana, il nuovo lavoro di Gabriele Salvatores con John Malkovich protagonista, tratto dal romanzo di Nicolas Lilin; The Company You Keep che vede il ritorno alla regia di Robert Redford e il giovane e sempre più bravo Shia LaBeouf protagonista con Nick Nolte, Susan Sarandon e Stanley Tucci. Da segnalare anche Padroni di casa di Edoardo Gabriellini con Elio Germano, Valerio Mastandrea e Gianni Morandi e il film scandalo di Cannes 2012 ovvero The Paperboy. Il regista di Precious, Lee Daniels, dirige una irriconoscibile e bravissima Nicole Kidman nei panni della moglie di un delinquente in galera (John Cusack) che, attraverso lo sfruttamento della stampa, riesce a fare uscire. Nel cast un incredibile Matthew McConaughey e Zac Efron.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA